Gli zaini da viaggio migliori: scegliamo il tuo

Hai già prenotato tutto ma ancora non hai il tuo bagaglio? Sogni finalmente di sostituire il trolley? Con questo articolo ti guido alla scelta tra gli zaini da viaggio migliori, così sarai pronto per partire

Photo by Pawan Yadav on Pexels.com

Allora io prendo lo zaino e vado. Aspetta.. ma io ancora non ho uno zaino.

Un viaggio zaino in spalla è sicuramente nella “must do list” per tutti i viaggiatori, una esperienza da provare almeno una volta nella vita; vagabondare in giro per l’Europa, l’America, il Sud Est Asiatico, “dormendo” nei peggiori ostelli, bevendo birra con perfetti sconosciuti, vivendo indimenticabili avventure: puro romanticismo.

Che tu voglia esplorare il mondo all’avventura o semplicemente concederti un fine settimana fuori, in quei giorni, tutto ciò di cui avrai bisogno, sarà all’interno del tuo fedele compagno di viaggio: il tuo zaino, segno distintivo di ogni viaggiatore nel mondo che si rispetti.
E’ per questo che sarà necessario scegliere con cura il miglior zaino da viaggio, e non sottovalutare la scelta.

Ad ogni viaggio e ad ogni viaggiatore il suo zaino

Trovare uno zaino da viaggio universale, che si adatti ad ogni singola gita che faremo, è impresa difficile.

Pensare di utilizzare lo stesso zaino che useresti per trascorrere un fine settimana fuori, per fare un viaggio di 2 settimane, non credo sia effettivamente fattibile; nel primo caso, sarà infatti consigliabile uno zainetto piccolo, che possa essere accettato, magari, in aereo, come bagaglio a mano.

Così come la durata, anche la destinazione del viaggio, può influire sulla grandezza dello zaino di cui necessiteremo; se andremo in un posto freddo, avremo bisogno sicuramente di maggior volume a disposizione.

Anche le esigenze del singolo viaggiatore influiscono sulla scelta dello zaino; se farò molto trekking e avrò bisogno di portare con me attrezzatura da campeggio, avrò bisogno di uno zaino diverso da chi, magari, trascorrerà una vacanza di mare a Tenerife.

Tutti questi fattori non devono farti desistere, però, dall’acquistare il tuo prossimo zaino da viaggio.
Il mio consiglio è quello di acquistarlo pensando esclusivamente al prossimo viaggio che andrai a fare e non a quelli possibili che potrai pensare di fare in futuro.

Con questo articolo ti guido tra le caratteristiche degli zaini da viaggio, così sarai in grado di scegliere il migliore in base alle tue esigenze.

Caratteristiche da considerare nella scelta tra i migliori zaini da viaggio

Uno zaino da viaggio deve essere di buona fattura, resistente, confortevole sulle spalle, dotato del giusto numero di tasche interne ed esterne e di facile accesso, impermeabile, e capiente al punto giusto in base al viaggio che andremo a fare.

Acquista uno zaino di buona qualità

Nessuno vorrebbe rimanere con una cerniera rotta o con gli spallacci scuciti mentre si è in viaggio. La soluzione migliore per cercare di scampare a questi inconvenienti, è acquistare uno zaino di una marca affidabile, o che comunque, goda di buone recensioni.
Quasi tutti gli zaini sono prodotti attualmente con materiali sintetici, quali possono essere nylon o poliestere, che assicurano un buon compromesso tra robustezza e leggerezza. Assicurati, comunque, che il tuo zaino non pesi eccessivamente troppo (da vuoto); ovviamente peso e grandezza sono direttamente proporzionali, ma generalmente, anche quelli più grandi, da 70 litri in poi, non dovrebbero pesare più di 2,5 kg.

Impermeabilità

Gli zaini da viaggio migliori sono impermeabili. Questa impermeabilità viene offerta in 2 soluzioni:

  • zaini prodotti con tessuti e cerniere impermeabili, spesso più costosi
  • zaini dotati di una sacca avvolgente, per coprirli in caso di pioggia

L’unico fastidio dei secondi consiste nel dover estrarre, e poi riporre, la sacca antipioggia ogni qual volta le condizioni meteo lo rendano necessario; di solito alla base degli zaini, c’è una fessura appositamente pensata per contenerla.
Personalmente utilizzo la sacca antipioggia anche per una maggiore sicurezza, ad esempio quando viaggio sui mezzi pubblici: coprire lo zaino, e quindi le varie cerniere, può essere da deterrente contro eventuali furti.
Non dimenticare di indossare la copertura anche quando lo riporrai nella stiva dell’aereo.

Comodità

Acquista uno zaino confortevole, camminerai tanto con il carico sulle spalle; non rischiare di trasformare il tuo viaggio in un incubo per aver speso qualche euro in meno.
Quali caratteristiche deve avere uno zaino comodo?

  • spallacci regolabili
  • schienale rigido e areato
  • cintura avvolgente in vita e cinghia pettorale

Ogni casa produttrice adotta proprie tecnologie, ma l’importante è che il risultato sia uno zaino comodo e confortevole in ogni situazione. Esistono alcuni zaini pensati appositamente per le donne, studiati per una morfologia femminile, in modo da aumentare ancor di più il livello di comfort; fai attenzione a scegliere il giusto modello in fase di acquisto.

Tasche e scompartimenti

Gli zaini da viaggio si differenziano da quelli da montagna e da trekking, soprattutto, per la presenza di una grande tasca, spesso ad U, posta frontalmente, che garantisce un rapido e comodo accesso allo scompartimento principale. Assicurati che il tuo zaino da viaggio abbia una di queste tasche, altrimenti, per esempio, dovrai svuotare tutto il contenuto per prendere qualcosa posta in fondo.
Alcuni modelli prevedono questa grande tasca posta sullo schienale; personalmente non mi piace questa scelta, in quanto trovo molto comodo poggiare il bagaglio a terra su una base rigida, quale è lo schienale.

Trovo molto comodo, in alcuni zaini, avere uno spazio separato nella parte inferiore, per poter riporre le scarpe, o a seconda delle necessità, il sacco a pelo.

Indispensabile che la cintura in vita del vostro zaino disponga almeno di una tasca chiudibile con zip, per avere sempre a portata di mano oggetti come smartphone, portafoglio, mappe o piccoli snack.

Ultimamente quasi tutti gli zaini vengono pensati con una tasca sullo schienale per riporre la sacca per l’acqua, in modo da rendere più agevole la bevuta mentre si cammina. Se il vostro non dispone di questa, assicuratevi che abbia almeno delle tasche in rete laterali abbastanza alte da poter riporre la borraccia senza correre il rischio di perderla.

La presenza di reti, ganci, cinghie e lacci sulla parte esterna dello zaino, può rivelarsi molto utile nel trasportare oggetti accessori, quali materassino o bastoncini da trekking, o, eventualmente, per i più “esperti”, anche scarpe e giubbini.

Dimensioni

La grandezza degli zaini si misura in litri. Generalmente quelli da viaggio partono dai 30 litri, adatti per un weekend fuori, fino ad arrivare ai più grandi, anche da 100 litri. Se stai cercando uno zaino che vada bene in aereo come bagaglio a mano, questo non dovrebbe mai superare i 40 litri. Per i viaggi di 1-2 settimane sono consigliabili zaini da circa 50 litri. La linea base che segue un viaggiatore che si rispetti, e che imparerai viaggiando, comunque, è: meno è, meglio è.

Gli zaini da viaggio migliori: ecco una lista di alcuni modelli suggeriti, divisi in base alla dimesione

Ecco una piccola lista dalla quale potrai scegliere il tuo prossimo zaino. Ti consiglierò solo prodotti di marchi affidabili, ricorda che sarà uno zaino che userai quando sarai in giro per il mondo, quindi, a mio avviso, meglio spendere qualche euro in più ed evitare brutte sorprese in viaggio.

Puoi scoprire l’offerta più bassa su Amazon semplicemente cliccando sul nome del relativo zaino.

Zaini da viaggio migliori fino ai 40 litri: validi come bagaglio a mano in aereo

Ecco una lista di alcuni zaini che potrai portare con te in cabina in aereo. Verifica, comunque, con la tua compagnia, viste le sempre più stringenti politiche riguardanti i bagagli a mano.


Invicta Zaino Travel

Comodo zainetto da 18 litri, con apertura a valigia. Adatto per un fine settimana fuori


The North Face Borealis Classic

29 litri di volume per questo versatile zaino, diventato un cult della The North Face

Fjallraven Singi 28

Se non avete problemi di portafoglio e avete in mente di fare un viaggio breve, ma avventuroso, considerate questo zaino dello storico marchio svedese.

Osprey Farpoint 40

Lo zaino più grande che potete considerare come bagaglio a mano in aereo. Gli spallacci e la cintura sono richiudibili in una tasca posta sullo schienale per facilitarne il trasporto.
Qui il modello da donna

Zaini da viaggio migliori da 50 litri: medio-grandi

Per i viaggi da una a tre settimane, optate per uno zaino da questa lista. I più minimalisti saranno in grado di usarlo anche per un anno sabbatico

Osprey Farpoint Trek 55

Se esistesse uno zaino da viaggio perfetto, questo si avvicinerebbe molto a definirsi tale. Osprey ha unito le le comodità di uno zaino da trekking, con la semplicità che può vantare una valigia.
Qui il modello da donna

FERRINO TRANSALP 60

Stile più sofisticato per questo zaino del marchio italiano, votato ai viaggi all’avventura. Disponibile anche in dimensioni più grandi
Qui il modello da donna

SALEWA alptrek 55

Anche Salewa è un marchio affidabile per gli zaini. Stile sportivo; attenti ad acquistare la versione con l’apertura frontale dello scomparto principale.
Qui il modello da donna

Fjällräven Abisko Friluft 45

Lo stile del marchio Fjallraven è unico. Questo modello ha lo scomparto principale accessibile frontalmente grazie ad una chiusura a strappo.
Qui il modello femminile

Zaini da viaggio migliori da 70 litri

Se non avete acquistato il biglietto di ritorno, pensato a questi zaini; potrete portare con voi anche quel “non si sa mai”

Osprey Farpoint Trek 75

Stesso modello descritto sopra, ma in dimensione maggiorata
Qui il modello femminile

Ferrino overland 65+10

Sempre uno zaino affidabile del marchio di Torino, con qualche particolare diverso rispetto al Transalp.
Il modello di capacità inferiore (50+10) non gode di accesso frontale al comparto principale

Fjällräven Kajka 85

Non poteva mancare uno zaino di grandi dimensioni della Fjallraven, per chi avesse in mente di intraprendere un giro per il mondo (e fare un cospicuo investimento nell’acquisto del tuo prossimo compagno di viaggio)
Di questo volume è previsto solo il modello unisex. Qui la versione da donna da 75 litri

Ti è piaciuta questa guida tra gli zaini da viaggio migliori? Adesso non ti rimane che acquistare il tuo e iniziare a fare backpacking in giro per il mondo.

Non dimenticare di lasciare il tuo indirizzo e-mail per iscriverti alla newsletter, così ti avviserò ogni volta che pubblico un nuovo articolo 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...