Viaggiare gratis con workaway

Hai mai sentito parlare di workaway? In questo articolo ti spiego come viaggiare gratis, risparmiando i soldi di vitto e alloggio, facendo volontariato.

E’ il sogno di tutti, scommetto che anche tu sei alla ricerca di un modo per viaggiare gratis o quasi. Workaway è la soluzione, secondo me, più facile e veloce per riuscire nel tuo intento di esplorare il mondo senza spendere soldi.

Viaggiare gratis con workaway. Photo by Belle Co on Pexels.com

Erano i tempi in cui Ryanair non assegnava in anticipo i posti sugli aerei, entravi e potevi decidere dove sederti; allora metterti in fila prima degli altri, ad aspettare in piedi che la hostess aprisse gli imbarchi, aveva un senso.
So che può sembrarti strano, probabilmente te ne sarai dimenticato, ma prima funzionava così; non eri condannato, come ora, a sederti nel posto di mezzo, tra una signora che cuce a maglia e un uomo d’affari.

Tornavo da una vacanza a Londra e appena entrato in aereo vidi lei: un metro e ottanta, bionda, occhi chiari. Forse era ancora l’effetto del clima di Londra, ma non esitai ad abbandonare i miei amici e a seguirla.
Condivisi il viaggio con lei, intrattenendola con il mio, allora, inglese maccheronico. A pensarci adesso, non l’avrei invidiata.
Era bielorussa, viveva a Londra e veniva in Italia per una esperienza di volontariato in una fattoria in collina.
Così, approfondendo questo discorso, mi aprì un mondo: il mondo dei viaggi.
Per trovare questa fattoria aveva utilizzato la piattaforma workaway, che permette ai membri di organizzare soggiorni in famiglia e scambi culturali.

Per la cronaca lei non l’ho più rivista, ma la piattaforma mi risultò molto utile per viaggiare gratis.

Come funziona workaway

Collegati al sito workaway.info. Qui troverai migliaia di host in tutto il mondo in cerca di aiuto.
Ce ne sono di tutti i tipi e nei posti più spettacolari.
Gli aiuti richiesti sono vari, dal baby e dog sitting al giardinaggio, ristrutturazione, pulizie, lavori informatici, lezioni di lingue, cucina e molto altro.
Inserisci la destinazione desiderata e scruta tra i vari host quello che più ti attira leggendo le descrizioni, le recensioni e cosa offrono, se solo alloggio o anche il vitto, o se magari offrono anche un pagamento.
Per metterti in contatto con l’host dovrai registrarti creando il tuo profilo, pagare una piccola tassa annuale e inserire la tua descrizione.
Ovviamente workaway si basa su un sistema di recensioni reciproche. Una volta che avrai inviato la tua richiesta all’host, questo la valuterà e, il più delle volte, ti darà una risposta(può capitare che un host riceva tantissime richieste e che non riesca a mandare una risposta a tutti, seppur negativa). Spesso questo vorrà avere una videochiamata per conoscerti meglio prima di accettarti.

Un minimo d’inglese è desiderabile anche se non stai viaggiando in paesi anglofoni, ma soprattutto, per viaggiare con workaway è necessaria una certa mentalità. Non si tratta, infatti, di ricevere solo un letto gratuitamente, ma di un vero e proprio scambio che se vissuto con la giusta attitudine ti porterà quasi sempre ad avere fantastiche avventure, esperienze e nuovi amici. Ma sono sicuro che se il tuo sogno è viaggiare per il mondo gratis questa mentalità non ti manchi.

Alternative a workaway

Ho provato workaway personalmente e ne sono rimasto entusiasta, per questo gli ho scritto un articolo e mi sento di consigliartelo. Ma ci sono tanti altri siti simili molto utilizzati per viaggiare gratis

  • WWOOF Per trovare lavoro in giro per il mondo esclusivamente in fattorie biologiche
  • AUPairWorld Come suggerisce il nome, qui puoi trovare ospitalità in famiglia
  • helpStay Molto simile a workaway
  • Findacrew Qui potresti trovare lavoro e un passaggio gratis su di una imbarcazione
  • Globalwork&travel Altro sito simile a workaway che mette in contatto viaggiatori e host
  • Worldpackers Per chiudere l’elenco, stesso principio

Viaggiare gratis o quasi è possibile

Ovviamente ci sono tanti altri modi per poter viaggiare gratis e che spesso sono elencati come possibilità, come diventare hostess/steward di volo o diventare nomade digitale, ma questi richiedono un po’ di tempo e impegno prima di poter essere realizzati. Invece potresti partire anche domani per un’esperienza workaway.
Tanti anche i trucchi per risparmiare, tipo spostarsi facendo autostop o usare couchsurfing per pernottare gratuitamente, ma magari ne parlerò in un altro articolo.

E’ chiaro che viaggiare gratis a tempo indeterminato dormendo in hotel a cinque stelle senza investire tempo e impegno è impossibile a meno che tu non vinca una lotteria, ma dubito che questo possa essere soddisfacente quanto esplorare il mondo con workaway.

Allora vuoi diventare anche tu un workawayer, vivere fantastiche esperienze e viaggiare gratis per il mondo? L’hai già provato? Raccontami la tua esperienza. Qui puoi leggere una mia esperienza con workaway.

Mappa del mondo in sughero. Acquista su Amazon

Non dimenticare di seguire la nostra pagina facebook 😊


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...